facebook pixel


     
Cosa fare e che cosa non fare sui social media nel 2019
Vuoi assicurarti che i tuoi sforzi sui social media ti aiuteranno a raggiungere gli obiettivi del tuo brand/marchio nel 2019? Osserva cosa puoi fare e non fare.



COSA FARE:
 
1. Pensa prima di pubblicare. 
 
Ciò che pubblichi sui tuoi account social personali può influenzare il modo in cui le persone guardano alla tua azienda.
Pensa attentamente a come i post che sono più soggetti a commenti e discussioni su argomenti come la religione, la politica potrebbero influenzare i tuoi rapporti con clienti, venditori e altri nella community aziendale.  
 
2. Fai sentire la tua voce. 
 
Sul tuo blog e sui canali social media, lascia che i tuoi lettori vedano la tua personalità brillare. Molte persone seguono i blogger perché gli piace quello che dicono e come lo dicono.
Condividi la tua intuizione unica e colpisci con un tono di conversazione che coinvolga i tuoi lettori.  
 
3. Sii reale. Mostra al pubblico che ci sono delle persone vere dietro il tuo logo.
 
Sarà più facile per loro relazionarsi con il tuo marchio. Alcune modalità per farlo sono: presentare i membri della tua squadra, mostrare video con scorci del tuo personale dietro le quinte che fanno ciò che sanno fare meglio e scattare foto della tua squadra in occasione di eventi speciali e attività.
Inoltre, prendi in considerazione di promuovere il brand usando l’immagine del proprietario della tua attività o di un manager di alto livello per dare un volto alla tua organizzazione. Chi possiede un marchio trova che sia un modo efficace per facilitare la lealtà e la fiducia.  
 
4. Stabilisci aspettative realistiche. 
 
Sappi che i social media da soli non possono aumentare le vendite.Sì, aiutano a costruire la reputazione del tuo marchio, generare consapevolezza e aumentare la visibilità della tua attività. Tuttavia, molte altre aree della tua azienda incidono sull'acquisizione dei clienti e sulla crescita dei ricavi. 
Alcuni esempi possono essere: la prestazione del tuo sito web, la qualità dei tuoi prodotti e servizi, le competenze del tuo team di vendita e il tuo servizio clienti. È necessario prestare attenzione alla propria attività nel suo complesso affinché i social media abbiano successo.  
 
5. Scrivi per i tuoi lettori. 
 
Concentra i tuoi contenuti su ciò che aiuterà il tuo pubblico e scrivi in modo che lo capiscano. Semplificare i tuoi contenuti non significa che devi metterli a tacere, ma dovresti evitare una formulazione eccessivamente complicata e una struttura complessa delle frasi. 6. Personalizza il tuo raggio d'azione. 
I clienti si aspettano che i marchi personalizzino offerte e sconti per i loro interessi e bisogni unici. Prendi in considerazione l'idea di sfruttare le potenzialità di campagne mirate di pubblicità e retargeting sui social media per soddisfare la domanda di contenuti e offerte personalizzate.  
 
COSA NON FARE:
 
1. Non interagire con haters, troll e altri influencer negativi online.
 
Combatterli è - e sarà sempre - una causa persa. Se lo fai, perderai tempo, energia e creatività che potresti utilizzare per costruire il tuo marchio e servire i tuoi clienti.
 
2. Non cercare di essere ovunque e fare tutto per tutti.
 
Non tutte le piattaforme di social media forniranno risultati per la tua attività. Cercando di mantenere troppi canali, sarai sopraffatto e diluirai la tua efficacia su quelli che contano di più.
Rimani attivo solo sugli account che ti danno il miglior ritorno sul tuo tempo e impegno.
 
3. Non pubblicare senza correggere le tue bozze.


SCARICA LA GUIDA GRATUITA
54 pagine di consigli operativi da utilizzare subito per iniziare a fare web marketing per la tua piccola media impresa, senza essere necessariamente un leone della tastiera!





 leggi le condizioni

Inserisci i caratteri che leggi nel riquadro
captcha     qui